I due fondatori al diciottesimo FORUM RETAIL parlano della Musica come leva strategica efficace per il successo dei Brand.

27 November 2018

Il 30 Novembre Mokamusic al FORUM RETAIL 2018 con lo speech “Il valore aggiunto della Musica per la crescita del business Retail, l’impatto sonoro sulla strategia di marketing generale e di marketing esperienziale del punto vendita”.

 

Può la strategia musicale supportare la strategia di marketing e comunicazione dei Brand contribuendo alla loro crescita? La pensano così Anita Falcetta, esperta di marketing strategico aziendale e Philip Abussi, consulente musicale e compositore, che dal 2014 hanno dedicato parte della loro attività ad una ricerca dalle note innovative per la industry musicale italiana, dal titolo: “The Impact of Music and Sound on People’s Mind and on the Marketing and Communication System of Brands” 

In occasione del 18° FORUM RETAIL, punto di incontro della più grande Community di Retail in Italia, venerdì 30 novembre alle ore 11.45, nell’ambito della sessione parallela NEW LAYOUT & ENTERTAINMENT IN STORE - Sport, Fashion & Accessories (Teatro Rosso), i due fondatori della “One-Stop Music Company” Mokamusic, spiegheranno perché la  Musica e i Suoni sono diventati strumenti fondamentali nella catena della costruzione del valore, per i Brand che intendono differenziarsi sul mercato; dimostreranno come la Musica possa essere una efficace leva di engagement per le aziende in grado di fornire un notevole contributo alla costruzione della relazione di reciprocità dei Brand con la propria Audience.

La Musica e i Suoni utilizzati dunque non soltanto in senso tradizionale come cornice delle campagne pubblicitarie video, bensì come linguaggio innovativo in grado di coinvolgere, intrattenere, emozionare qualsiasi tipo di target. Il linguaggio sonoro, in quanto primordiale ed universale, è talvolta più importante della parola perché in grado di arrivare direttamente all’inconscio umano, in modo diretto e senza filtri.

La sua inclusione all’interno della strategia di marketing e comunicazione multicanale della marca già in fase di progettazione, offre al Brand la possibilità di fornire tridimensionalità alla propria identità, attraverso il sound branding (una case history per tutte, globalmente nota: il sound logo di Intel), di posizionarsi in modo indelebile e memorabile nella mente della sua audience con le brand song, di comunicare i suoi valori attraverso la produzione di musiche tailor-made e la scelta di brani editi per le campagne pubblicitarie allineati alla strategia di comunicazione della marca, ed in ultimo ma ugualmente importante, il linguaggio musicale consente al Brand di spalancare le porte del suo mondo al proprio pubblico.

Attraverso uno sguardo lucido e lungimirante sulle dinamiche imposte dalla digital economy, ben si comprende l’importanza dell’elemento strategico musicale per il settore Retail: lo store, sempre più Brand House e sempre meno Sales Point, è il luogo fisico in cui si può fare esperienza della marca a 360 gradi, attraverso la proposizione di format multisensoriali che coinvolgono il senso dell’udito.

In mercati diversi rispetto a quello Italiano l’efficacia di tale approccio innovativo è un dato acquisito, come dimostrano gli studi pubblicati da importantissime realtà globali, quali Heartbeats International e Midiscom.

Uno degli obiettivi che Mokamusic si propone, dal 2014 ad oggi, è quello di diffondere sempre di più questa consapevolezza e conoscenza anche in Italia, informando gli operatori della comunicazione e le aziende sulle opportunità che l’utilizzo strategico del linguaggio musicale e sonoro può offrire in termini di differenziazione, crescita del business e fidelizzazione.

Share:

You Might Also Like